martedì 14 dicembre 2010

Dopocena in casa Bratter

Bimbo e Paul dormono.
Bimba invece è crollata nel pomeriggio, e adesso non ne vuole sapere di addormentarsi.
Meglio organizzare una serata tutta femminile.
"Ora vieni qui, piccola mia.Questa serata é tutta per noi."
Una barretta di cioccolata, una copertina calda, noi due sole solette sul divano.
E il cartone di "Barbie e il lago dei cigni".
Una mamma non chiede di meglio ad una serata con la sua bimba treenne.
Certo, se ci fossero stati abbracci e baci in quantità, sarebbe stata una seratina proprio romantica.
Ma Bimba é così: riservata, un po' riottosa di fronte alle manifestazioni plateali di affetto; lei ama i  gesti d'amore autentici: quelli che richiedono tempo, qualità e attenzione.
Io lo so, e amo questa piccola donnina che già é in lei, anche se a volte faccio un po' fatica a disseppellire la sua anima di treenne.