lunedì 14 marzo 2011

Delirio.

Vabene, adesso hai compiuto 1 anno.
E vabene, adesso cammini. O almeno ci provi.

Ma non facciamo che vuoi crescere anche tu.
Non facciamo che hai intenzione di cominciare a parlare in quel bimbese che possano capirti tutti, e non solo io.
Non facciamo che vorrai imparare a mangiare da solo.
Non facciamo che anche tu andrai a scuola e avrai una maestra.
Non facciamo che vorrai farti dei piccoli amichetti e magari cercare la loro compagnia.
Non facciamo che vorrai addormentarti da solo.
Non facciamo che vorrai dormire tutta la notte, togliendomi l'incoffessabile masochista piacere di abbracciarti e consolarti.

Sarà un anno molto duro per mamma Corie.

... e continuano a dirle che é sana di mente.

14 commenti:

Elisabetta ha detto...

Magari potessimo farlo...noi neanche a due anni facciamo molte di queste cose...ma facciamo che il tuo blog è delizioso. Mille ciao!

Potolina ha detto...

e invece i nostri cuccioli crescono, crescono crescono ma, non c'è due senza tre....a buon intenditor...eheheheh!!! ( non rimbalzarmi la battuta che io devo aspettare almeno un anno!!!! ;-P) baci baci

6cuorieunacasetta ha detto...

Passano così in fretta questi primi mesi... Il mio piccoletto è qui che cerca di rubarmi il mouse!

Stefania ha detto...

Quanto ti capisco, Corie... A me sembra che il tempo mi sfugga di mano... e vedo i bimbi già grandi... ne sono felice, ci mancherebbe... ma anche un po' triste... tu capisci perchè!

Corie ha detto...

E' difficile confessarlo ... ma li vorremmo sempre piccoli. Io cominciavo a delirare già dall'ultimo mese di gravidanza ... quasi quasi mi dispiaceva non essere più incinta ...

goldberry ha detto...

come hai ragione!!!!!! loro crescono e ci lasciano indietro!!!

tris ha detto...

Ecco l'hai detto proprio tu. Vorremmo che fossero sempre piccoli hai proprio ragione!
E i loro progressi ci fanno gioire ma certe volte rimpiangiamo il tempo di quando ancora non sapevano fare, dire,camminare...
Sarà un anno molto duro anche per me!:-)

Twins(bi)mamma ha detto...

bè a volte rimpiango quando erano piccoli...a volte..poi rinsavisco e mi rendo conto che è molto meglio ora... per la mia salute mentale naturalmente :)

Ale ha detto...

Ciao, ho scoperto da poco il tuo blog ed è davvero bello ed accogliente!
Per quanto riguarda il post, esprime bene quali devono essere i sentimenti di una mamma che vede i bimbi crescere! Io ancora non ne ho, ma spero di poter provare presto queste emozioni !
Ale

Corie ha detto...

... e io ti auguro che succeda presto :)

Caia ha detto...

non ho ancora bimbi, ma frequentando quotidianamente i miei nipotini mi rendo conto di quanto crescano in fretta...

Federicasole ha detto...

Buongiorno Corie, questo post mi piaceeeee!anche la mia pulce è prossima a compiere un anno, il primo, la tappa principale verso l'autonomia........che bello, ma che paura!;-) condivido le tue preoccupazioni con il sorriso!ho letto anche che ti sei trasferita ed hai cambiato lavoro, dove e cosa fai?io dovrei, ma siccome non mi riesce cambiare, vivo a metà fra due città, due mezze case, una è il lavoro e una il marito........che dobbiamo fa pe'campà!?un bacio!Anch'io avevo parlato di questo tema del distacco nel post: http://lamiadolcebambina.blogspot.com/2010/12/i-figli-non-ci-appartengono.html

Corie ha detto...

Ciao Federica, so bene di cosa parli. Io ho fatto la pendolare tra il Lazio e la Sicilia per un anno quando Bimba aveva l'età della tua.
Che stress!!!
Per ora ho trovato una soluzione di compromesso, e poi si vedrà ...

Federicasole ha detto...

capisco........per me la regione è la stessa ma ci sono 120 km nel mezzo!noi mamme cmq troviamo sempre la soluzione migliore, confido in questo!complimenti per il blog, mi piace moltissimo, sono diventata una tua follower!baci!