martedì 7 giugno 2011

Perle di viaggio

"Bimba, mi dispiace che non siamo riuscite ad andare la Castello Sforzesco"
disse mamma Corie, con un filo di voce dato il mal di gola, in gita a Milano per 5 giorni.

"Non ti preoccupare, mamma. A me non importa se si va da una parte o dall'altra, mi importa che tu non hai [licenza poetica consentita alle quattrenni] la febbre alta."
E questa da sola vale un Oscar.

In aereo, tornando. La hostess le porge i pastelli, un libro da colorare, un puzzle e del cioccolato.
"Mamma, forse le piaccio davvero tanto che mi fa tutti questi regali."
Posta un commento