martedì 2 agosto 2011

Cose da grandi

Andare al mare con un amichetto e la sua mamma, SENZA Corie;

scegliersi da sola i vestitini, e fare i capricci per essere cambiata tre o quattro volte al giorno;

andare a vedere le catacombe e fare domande alla guida: come mai non c'erano i pavimenti? a cosa serviva quella spada? e quel pozzo?

andare con la mamma di sera a vedere il Lago dei Cigni della Compagnia del balletto della Macedonia ;

fare la damigella d'onore al matrimonio dei Bratter Junior;

rispondere scontrosa e ostile, tanto da non sapere bene se ha davvero quatto anni, o se per caso ne ha compiuti 14 e non me sono accorta;

mangiare pasta con le zucchine;

addoermentarsi chiedendo perché mai i dinosauri si sono estinti;

mangiare la pesca;

sentirsi in competizione con ogni essere di sesso femminile all'incirca della sua età;

non volere uscire di casa senza una collanina e un braccialetto;

volersi lavare le mani prima di pranzo senza che nessuno glielo ripeta;

ostinarsi a mettersi il prendisole in una serata di pioggia "perché altrimenti non è elegante";

dichiarare apertamente di volere da grande insegnare filosofia, per scoprire che  cosa è il bene e che cosa il male;

pretendere di essere rassicurata in merito alla sua beltà e eleganza, nonchè sulle sue doti artistiche e intellettuali.


E adesso Corie si chiede cosa saranno mai i quattordici anni.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

eh...me lo chiedo pure io tre o quattro volte al giorno...pauravera!

Hill ha detto...

Come mi ci ritrovo! Sembrava parlassi di Uva! Sarà la fase? Mi sa che anche la tua bimba sa bene ciò che vuole. Questo fare deciso l'aiuterà sicuramente in futuro!

Potolina ha detto...

diciamo che la tua principessa ti sta facendo fare una buona palestra! Oramai l'adolescenza è roba superata! ;-)
p.s. felice per la tua compagnia on the web! ;-)

Fabi ha detto...

Femmine... io, di questi problemi non ne avrò mai!!! Il massimo della vita sarà decidere quale mutande mettere il cui bordo esca da un paio di pantaloni con il cavallo che tocca terra...nuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!!

Amammuzza ha detto...

A-I-U-T-O!!!Queste sono le femmine! Ancora la mia polpetta e' troppo piccola, ma alcuni segni di feroce femminilita' li vedo gia'...
I maschi sono tutta un'altra storia, anni luce indietro!! (e non so se e' un vantaggio!)

sabby ha detto...

come Fabi@ anch'io non avrò di questi problemi, avendo due pesti di sesso machile!!!
ti ho ritrovata con piacere nel mio blog, era da tanto, a presto!!!

SuSter ha detto...

Quindi in soli quattro anni accadono tutte queste cose? Ahimè! E comunque: dichiarare apertamente di volere da grande insegnare filosofia, per scoprire che cosa è il bene e che cosa il male è fantastica. hai tempo per farla desistere... non sono tempi facili per i filosofi!

Puffola Pigmea ha detto...

"dichiarare apertamente di volere da grande insegnare filosofia, per scoprire che cosa è il bene e che cosa il male"

CAVOLI!!!!!!! :)
QUESTA MI HA PROPROI COLPITO!!!

Laura CheBirba ha detto...

Fino a due anni fa facevo la baby sitter e una volta la bimba di 6 anni, mentre la stavo accompagnando a danza, mi ha chiesto cosa è una società per azioni!
Giorni dopo, ha visto che avevo un libro in borsa e mi ha chiesto di raccontarglielo e faceva domande su ciò che le raccontavo, molto interessata...
I piccoli a volte hanno davvero tanto da insegnarci! :D