martedì 30 agosto 2011

De gustibus (diversamente buongustai)

Corie mangia tutto, tranne aglio e cipolla.

Paul, Bimba e Bimbo mangerebbero volentieri almeno la cipolla, ma per fortuna la spesa la fa ancora Corie.

Paul e Bimbo non mangiano formaggi tranne la mozzarella, Bimba arriva fino alla philadelphia, alla certosa e al parmigiano; a Corie i formaggi piacciono tutti.

Bimbo non mangia salumi, Paul mangia solo prosciutto cotto e crudo, a Bimba piace anche il salame, inutile dire che a Corie i salumi piacciono tutti.

Paul e Corie amano la pasta cone le  verdure, Bimba mangia (da poco) le zucchine, e Bimbo mangia patate, carote e zucchine, purché passate.

A Paul piacerebbero lenticchie, fagioli e ceci cucinati con la cipolla, Bimba e Bimbo si accontentano delle lenticchie anche senza cipolla, Corie preferisce i fagioli e l'insalata, le piaccioni ceci proprio come li cucina lei e ammette che le lenticchie che cucina non hanno un gran sapore.

Paul adora i funghi, Corie si limita ad accontentarlo, i bimbi non ne vogliono sapere.

A Bimba piace la pasta al gratin, Paul e Bimbo neanche riescono a sentirne l'odore.

Bimba e Corie non mangiano frutta, Paul e Bimbo ne vanno pazzi.

A Bimbo piacciono gli yogurt, a Bimba solo fruttolo, e chissà perché neanche tutti i giorni.

Paul non mangia i sughi rossi, a Bimbo non fanno impazzire, a Bimba piacciono, Corie preferisce il pomodoro crudo passato.

Bimbo fa colazione con il latte, Bimba col succo di frutta, Paul con il caffé e Corie con il caffellatte.

A Corie piacciono l'insalata di riso, le alici fritte, la parmigiana di melanzane, il gateau di patate e quello di riso, la pizza rustica e gli spinaci: a Paul e Bimba non piacciono, con Bimbo ha ancora qualche speranza.

A tutti piace pasta e piselli, il pesce, la carne, le patatine fritte e la nutella.

Eppure Corie riesce a riempire con estrema facilità il carrello del supermercato e occupare con nonchalance contemporaneamente quattro fornelli della cucina.

Basta accontentare tutti.
Posta un commento