martedì 20 marzo 2012

Primi discorsi di un duenne

"Mamma, llacqua"
"Sì, Bimbo, vai a prendere il biberon in cameretta."

"Paura. Mottri."

"Ma non ci sono mostri in cameretta!"

"Mottri brutti: paura!"

Qui due sono le cose: o il piccolo è traumatizzato, o é un gran paravento.
La seconda che ho detto, secondo me.

10 commenti:

Stefy ha detto...

Amore lui!!!
Samuel ancora nulla O_O Temo inizierà a parlare verso i 45 anni ormai....

Mammola ha detto...

Anche a casa nostra funziona così anche se Effi è ancora più paravento perchè quando gli chiedo di fare qualcosa lui mi risponde direttamente così: " sono stanco io!"

Murasaki ha detto...

poi crescendo le strategie cambiano: "Ma ci vuole un adulto per fare questo!!"
:D

Amammuzza ha detto...

Anche secondo me e' una scusa...
Anche la mia piccola ogni tanto dice che ha "paula" ma solo perche' lo sente dire al grande.

pinkmommy ha detto...

Paravento anche secondo me...il mio ha 7 anni e se ne esce con cose tipo "non ho paura, è che voglio stare con te, non posso neanche stare con mia madre?"...

Puffola Pigmea ha detto...

visto Monsters CO., magari??

:)
A.

Corie Bratter ha detto...

Ahahah vedo che questa generazione si difende bene!!! :)

Corie Bratter ha detto...

Veramente aveva da poco visto la puntata dei Bubble Guppies con il drago mangia colori ... :)

scleros ha detto...

ma tu sei andata a controllare bene? e se avesse raggione??? ARGHHH

Adry le tre gonne di villa p. ha detto...

Forse dovresti controllare sotto al letto...insieme a lui e chiedergli come sono sti mostri, con giulia funziona. Abbiamo cacciato draghi, lupi, formiche, mostri, cerbiatti e swiper la volpe. E non aggiungo altro, è un albergo camera sua!