martedì 15 settembre 2015

#Expo2015 (anteprima)

Non ho resistito. Questi eventi hanno su di me un effetto calamita. Sono riuscita a trascinare Paul (devo ammettere che pur con le sue facce eloquenti, e non solo, mi è stato di grande aiuto), Bimbo e Bimba. Ho avuto pietà solo per Gugu. A casa tra nido e nonni non ha sentito la nostra mancanza.
Ora, impossibile raccontare tutto in unico post: nessuno, nemmeno la sottoscritta potrebbe arrivare fino in fondo. Perciò, comincio così:
  1. Da 1 a 10 mi è piaciuto 9 (ma solo perchè non sono riuscita a vedere il padiglione del Giappone e degli Emirati Arabi);
  2. Di filosofico sul cibo non c'è niente. Se anche c'è, è talmente sommerso dalla grandezza dell'evento, che è molto difficile coglierlo;
  3. E' un grande parco attrazioni per adulti: ovunque ti giri c'è qualcosa che vorresti vedere o fare;
  4. I bambini si sono divertiti tantissimo: ci sono moltissime attività per loro;
  5. Non abbiamo sofferto il caldo, la prima settimana di settembre è stata una scelta felice;
  6. Non abbiamo incontrato scolaresche, tranne il secondo giorno solo una, della quale non mancherò di raccontare;
  7. Benedetto sia il passeggino: a Bimbo (5 anni) non è parso vero di poterlo usare. Ci ha fatto risparmiare qualche fila e diverse ore di lamentele;
  8. Albero della vita, spettacolo da non perdere;
  9. Due giorni sono più che sufficienti: il terzo sarei stramazzata al suolo;
  10. Non è vero che non si mangia, anzi si mangia pure troppo: solo che si paga il doppio, forse il triplo

To be continued

Posta un commento