lunedì 27 dicembre 2010

Il ritorno in ufficio

Amica e mia sorella sono  in vacanza ... e adesso con chi chiacchiero al telefono andando a lavoro alle 8,00 del mattino?

Il mio I-pod si è scaricato la notte di Natale, dopo aver sentito per circa 10 volte la favoletta di Mary Poppins in macchina ... e adesso cosa ascolto in alternativa alla mia telefonata mattutina?

La collega L. è in vacanza ... e adesso con chi prendo la mia cioccolata calda della macchinetta, e con chi chiacchiero tra una carta e l'altra?

Ho tutta l'impressione che il capo non sia venuto perché ha lavorato anche il giorno di Natale... e adesso chi creerà in ufficio quel clima di timore e di efficienza?

Mi sa che sono in vacanza anche i riscaldamenti ... e adesso la mia sola stufetta risucirà a scaldare l'ufficio vuoto?

Dopo una passeggiata silenziosa e una mattinata in ufficio solitaria, ho capito finalmente perché esistono le ferie forzate.
Quello che non ho capito è perchè non esistono in questo ufficio.