giovedì 3 marzo 2011

Piccoli (quattrenni) cavalieri crescono

Bimba e il suo amichetto S. si avvicinano al tavolo delle bibite.
"Ho sete!" "Ho sete!" dicono all'unisono.
Per una strana (o forse no) deformazione educativa gli altri bimbi hanno sempre la precedenza, e dunque pedantemente rispondo:
"Prima amichetto S., e poi tu."

Bimba ci sta, é abituata.
Amichetto S. prende il bicchiere e lo porge a Bimba:
"Prima le femminucce."

...

Ehi Bimbo, guarda e impara.

6 commenti:

goldberry ha detto...

farò 2 chiacchiere anche con il mio nano! iventerà un Vichingo molto educato :D

rocciajubba ha detto...

Ehi UOMINI IN GENERE guardate e imparate!

6cuorieunacasetta ha detto...

La cavalleria esiste! (In un bimbetto di quattro anni, va bene lo stesso).

Potolina ha detto...

che dolcezza!!!! le nuove generazioni promettono davvero bene!!! è rincuorante!!!

Corie ha detto...

UN APPLAUSO AI GENITORI DEL CAVALIERE QUATTRENNE!!!

Satoko ha detto...

Grazie per la visita al blog! ^^ Il tuo è molto carino e...la tua famiglia è bellissima!!! ;)