giovedì 3 marzo 2011

Piccoli (quattrenni) cavalieri crescono

Bimba e il suo amichetto S. si avvicinano al tavolo delle bibite.
"Ho sete!" "Ho sete!" dicono all'unisono.
Per una strana (o forse no) deformazione educativa gli altri bimbi hanno sempre la precedenza, e dunque pedantemente rispondo:
"Prima amichetto S., e poi tu."

Bimba ci sta, é abituata.
Amichetto S. prende il bicchiere e lo porge a Bimba:
"Prima le femminucce."

...

Ehi Bimbo, guarda e impara.
Posta un commento