martedì 21 giugno 2011

Amici da spiaggia

Bimba è in cerca di nuovi amichetti. 
Guarda le comitive delle bambine un po' più  grandi di lei che giocano insieme.
Le guarda, e vorrebbe partecipare, o semplicemente vorrebbe avere anche lei qualcuno della sua età con cui giocare.
La compagnia quotidiana di un unenne e di tanti "grandi" può far nascere di questi desideri.

Non lo dice, ma Corie è stata una bimba timida, e riconosce lo sguardo di chi aspetta un gesto che possa fare coraggio.

Ieri pomeriggio, tornata dal lavoro, Corie ha portato i suoi bimbi in spiaggia.
C'erano sì e no dieci famiglie, di cui la metà senza figli. E' già tanto per un lunedì pomeriggio di giugno.

Bimba si avvicina a due bambine di sei o sette anni. Si avvicina, le guarda. Aspetta.
E Corie la lascia fare. Fino a quando una delle due non le rivolge la parola:
"Ehi Bimba, che vuoi? ci lasci in pace?"

Il cuore di mamma Corie é già in pezzi, e vorrebbe arrabbiarsi, e vorrebbe dirle che sono solo due bimbe antipatiche e smorfiose, e che non meritano la sua compagnia.
Ma Corie sa che anche Bimba sa essere antipatica e smorfiosa.
Soprattutto sa che Bimba deve imparare a gestire queste cose da sola.
Corie sa che non può insegnare a Bimba come si deve reagire a un piccolo rifiuto, e tantomeno intervenire, anche se vorrebbe tanto.

Perciò Corie la lascia fare. E la osserva.
E vede una Bimba tornare dalla sua mamma senza dire niente. Senza commentare quello che é successo. Senza raccontare che ci è rimasta male, che voleva fare amicizia, che le hanno detto di no: come avrebbe fatto Corie alla sua età.
E Corie pensa a quanto questa timida Bimba che le assomiglia tanto sia invece così simile a Paul.

12 commenti:

Potolina ha detto...

che tenerezza!

pinkmommy ha detto...

capisco Bimba, e capisco te, perchè anche io ero così, a volte lo è anche gnomo...hai fatto bene a non intervenire, anche se il cuore di mamma ti diceva altro...un bacio a tutte e due!

Anonimo ha detto...

Piccina! come ti capisco! anche a me certe volte fa malissimo non intevenire se vedo la mia cucciola in difficoltà!

Twins(bi)mamma ha detto...

ti capisco...a volte io vorrei reagire..come mamma chioccia lo farei subito ma come mamma consapevole della vita preferisco lasciar correre ed intervenire solo se necessita...non ci siamo sempre cara e quando non ci siamo dobbiamo sperare che i nostri insegnamenti diano i loro frutti...comunque è difficile...molto

Slela ha detto...

Bimba però è anche tanto sfortunata.
Gli stessi approcci li ha provati spesso mia figlia, ma di solito le bambine più grandi la prendono in simpatia e si mettono a giocare con lei, oppure la ignorano, ma non mi è mai capitato che l'avessero maltrattata.
Se fossi la loro mamma una sberla (psicologica) sarebbe già partita.

Corie ha detto...

cara slela,forse sì, è stata in questa circostanza un po' sfortunata. le bimbe volevano giocare per conto loro, e l'hanno allontanata. Succede. Non sempre a quella età si è in modalità materna. In realtà il papà di una loro l' ha ripresa, ma so che sono reazioni di bimbe naturali.
Qualche volta anche Bimba si comprta così ... e naturalmente la riprendo anche io ...

Adry ha detto...

Piccola! Ci deve essere rimasta male davvero. Imparerà a difendersi, ne sono sicura. L'altro giorno una bimba di 4-5 anni per non far salire Giulia sullo scivolo stava per darle una pedata in faccia. Giulietta c'è rimasta male ed io non ho potuto fare a meno di intervenire con quel mostriciattolo. Ho fatto bene? ho fatto male? non lo so, ma ho visto la mostriciattola guardarmi con aria di sfida. Un gesto così non potevo lasciarlo correre.

Corie ha detto...

@Adry:beh, di fronte a una pedata sarei intervenuta anche io ....

lafranciulla ha detto...

sì, certo, lo so, è normale, però...
che stronze.
(si può dire stronze?)

Hill ha detto...

Che brava che sei stata. E' difficile non intervenire davanti a queste cose. ANche io sono dell'idea che le cose tra bimbi debbano essere gestite da loro, ma a volte non è facile rimanerne fuori, specie se vedi uno dei tuoi cuccioli soffrire!

hellogracy ha detto...

Ciao Corie! Piacere di conoscerti! Povera la tua piccola, immagino come ci sia rimasta male! I bimbi a volte possono essere davvero crudeli nei confronti degli altri bimbi...Ma così è la vita, si rimane delusi e allora si cresce.... Certo, per una mamma non è facile vedere i propri cuccioli soffrire, e si vorrebbe proteggerli da ogni delusione...Ma è capitato anche a noi, e questi episodi ci hanno rese sicuramente un po' più forti! Un bacione!A presto!

madamadorè ha detto...

le nostre piccole a volte sembrano essere più sagge di noi!
è comunque bello sapere che in un modo o nell'altro se la cavano!