venerdì 10 giugno 2011

Cambio di stagione

La cioccolata prima di andare a domire;
Il caffé del sabato mattina con la ma amica P.;
La telefonata del mattino con mia sorella o con Amica;
La telefonata del primo pomeriggio con Nonna Uanna o con Nonna E.;
La poltrona massaggiante del parrucchiere;
le serate del lunedì davanti al pc mentre Paul è al calcetto.


La cioccolata è antiestiva per definizione, ora c'é il gelato;
Nella casa al mare e il caffè Corie lo prende in giardino con Paul e i bimbi che fanno lo scivolo;
Al mattino Corie guida e al momento non ha auricolare, perciò in macchina va rigorosamente RTL, o la recita del rosario, dipende dalle giornate;
La telefonata con le nonne è un must irrinunciabile anche d'estate;
il parrucchiere é roba consolatoria per inverni freddi e bui (e leggermente più ricchi);
Paul d'estate non gioca tutti i lunedì al calcetto.

I momenti di (non) tascurabile goduria invernale sono decisamente finiti, e Corie dovrà trovare nuovi goduriosi pretesti.   Poverina.
Posta un commento