martedì 13 settembre 2011

Vecchie abitudini

Una volta stabilito il principio, poi tutto viene più facile.

Io sono una che ci tiene ad essere coerente: avevo detto che d'estate non avrei stirato tovaglie, lenzuola, magliette, pantaloncini, e l'ho fatto.

E avevo detto che avrei dato appuntamento alle amate camicie e polo di Paul il  lunedì sera, quando lui gioca a calcetto, e avevo sul serio cominciato a farlo.

Poi però Paul ha smesso di giocare per la pausa estiva, e quel lunedì Corie si è presa una pausa da camicie, polo e completi di lino.
E poi quel martedì sono tornata a casa dal lavoro e ho trovato tutto stirato:  Nonna Bratter aveva fatto il miracolo.

E queste sono cose che tutti sanno che le suocere non dovrebbero fare mai.

e allora è cominciata l'era delle mezze scuse e dei meschini sotterfugi pur di non stirare il lunedì.
Devo finire il libro.
Non bisogna essere fissate.
Non bisogna togliere tempo alla famiglia.
Tutto sommato queste due cosette possono aspettare.

E puntuale, il martedì avveniva il miracolo di Nonna Bratter.

E così ci ho provato.
Si avvicina il momento di lasciare la casa al mare, e mi attocca stirare anche le lenzuola prima di conservarle. E le avevo lasciate lì, così, con nonchalance, magari qualcuno le avesse volute stirare al posto mio ...

Ma non bisognerebbe mai sfidare gli dei.

Certo, potrei aspettare ad oltranza, ma Paul ha ricominciato a giocare a calcetto.
E io a stirare il lunedì sera.
Uffa.

14 commenti:

Emily ha detto...

Oh non ne parliamo... Io oggi ho stirato a oltranza.. Perchè erano giorni che rimandavo.. Non è che mi puoi mandare nonna Bratter per caso???? ^__^

El_Gae ha detto...

Anche noi, anche noi... la babysitter stira se i gemelli dormono (santa donna, lo fa di iniziativa sua, non le abbiamo mai chiesto di farlo)... e se non dormono? Si stira la domenica sera dalle 10 in poi... a turno. Cheppalle.

Fabi ha detto...

Io per ovviare il problema ho comprato un'asciugatrice...ti restituisce i panni asciutti, caldi, morbidi e...udite udite...pressochè stirati!!! Lo definirei l'acquisto più furbo che abbiamo fatto negli ultimi 7 anni...pensaci Corie!!!

Elisabetta ha detto...

Fantastico hai fatto bene , ce l'avessi io qualcuno che stira al posto mio!

madamadorè ha detto...

dovrei provarla anche io questa del lunedì in genere io stiro il venerdì sera ma è un massacro!

......che bello avere una suocera che fa i miracoli!

pinkmommy ha detto...

anche io mi sto scontrando con il ritorno alla routine di cose per niente divertenti, ti capisco!
comunque il miracolo della suocera da me si verifica il mercoledì mattina...ma solo per le camicie di MrBig, che a mia suocera è meglio non farla sentire troppo utile se no non si schioda più! ;)

Ninfa ha detto...

=) come sempre adoro leggerti...ben ritornata nella quotidianità...con le sue noie e le sue gioie [per fortuna!]
A presto...

Maggie ha detto...

ma io l'adoro la tua suocera!!!!!! un sogno!!!!!!
non riesco a immaginare una (parte) di vita così...sigh!
(ma nel mio caso meglio le camicie non stirate e la suocera lontana che il contrario!)

Puffola Pigmea ha detto...

oh ti capisco perfettamente.
quando mia suocera viene a tenere i bambini x qualche motivo, se ne va magari dopo un paio di giorni e magicamente:
1. la cesta dei panni sporchi è vuota
2. gli stendini sono vuoti
3. la cesta della roba da stirare è vuota
4. gli armadi sono pieni.
Per non parlare dei pavimenti lucidi e dei mobili spolverati.
E'una che non riesce a star con le mani in mano......... e che fatica poi quando riparte a mantenere tutto questa meraviglia... :)

Amammuzza ha detto...

oooohhh...siiiii'!! ti capisco perfettamente. Qualche volta anche la mia di suocera mi ha stirato pile di biancheria, da un bel po' di tempo la pacchia e' finita. Perche' non vuole essere invadente! bah!

Hill ha detto...

Anche io sponsorizzo l'asciugatrice che cambia la vita! Prima dell'adorato elettrodomestico passavo ore a stirare, ora basta piegare la maggior parte delle cose...anche di qui ogni tanto, quando i panni si accumulavano troppo, arrivavano la suocera o la mamma volenterose

Murasaki ha detto...

Io stiro solo lo stretto necessario.
I vestiti dei bambini quasi mai, le lenzuola solo quelle estive, perché sono quelle di lino ricamate, ed eventualmente le federe... purtroppo mia suocera vive vicino casa nostra perciò non possiamo apprezzare certe fortune ;-P

Adry ha detto...

Stirare? Che è??? No dico, non ricordo questa mansione, ehmm, in realtà non oso aprire la porta dello stanzino...rischierei di rimanere sotterrata dai panni, dagli asciugamani e dalle lenzuola...non ho un giorno per lo stiramento...appena ho un'ora libera dalle due nane mi metto sotto...ma è 'na faticaccia!

Anonimo ha detto...

Ciao, sono Lidia, mi sono appena iscritta al tuo simpatico blog. Se vuoi sapere qualcosina di più su di me puoi venirmi a trovare nel mio: "un gatto rosso... e altri ingredienti"
E comunque, riguardo allo stirare: io amo il look stropicciato! Lenzuola? E chi le stira? I jeans no di sicuro (e io e il Top -alias mio marito-) usiamo solo quelli... Giusto le t-shirt prima di indossarle. Figli non ne abbiamo e i gatti... per fortuna indossano un bel pelo "wash-and-wear"!!
P.s.: devo pubblicare come anonimo perchè, non so come mai, Google non mi riconosce l'account. Boh...