mercoledì 26 gennaio 2011

Proprietà transitive

1. Proprietà transitiva:
Se le cattive notive notizie non vengono mai sole, anche quelle buone non possono viaggiare in solitudine.

C'era già qualcosa di strano in questa bella giornata di sole, dopo un lunedì di pioggia.
Dopo solo due ore avevo finito un lavoro per il quale avevo programmato l'intera mattinata.
Mentre ero concentrata e soddisfatta, intenta a svolgere il mio compitino, il mio collega dott. Perbene mi porta la notizia più attesa dal 13 ottobre ad oggi , ovvero da quando ho cominciato a lavorare qui: il Direttore ha FIRMATO le due ore di allattamento. 
In termini pratici, vuol dire che fino a marzo, cioé fino a quando Bimbo compirà 1 anno, potrò uscire alle 13 invece che alle 15, e il mercoledì alle 17 invece che alle 19.

2. Proprietà transitiva:
Se uno é felice farà felice tanti, almeno fino a marzo:

- Santa Rosalia, che risucirà spesso ad andare a casa prima delle 15,30;
- Nonna A., che il mercoledì starà coni Bambini 2 ore in meno, risparmiandosi di prepare per loro anche la cena;
- i Bambini (o così si spera, ndr) che staranno con mamma un po' di più;
- la sottoscritta Corie Bratter, che potrà tornare a casa prima, opuure concedersi 2 ore di libertà insperata fino alle 15,30.
- i negozi, in cui inevitabilmente Corie Bratter finirà per entrare nelle sue ore di libertà.

3. Proprietà transitiva
Una splendida giornata di sole, un lavoro finito, una bella notizia, 2 ore di libertà, i saldi di fine stagione, lo stipendio appena accreditato
=
       shopping sfrenato dalle 13 alle 15.

Forse questa più che una prioprietà transitiva é una equazione ... o forse un'addizione ...
La matematica non é mai stata il mio forte.